AUGMENTED SURFACE | BEST OF FUORISALONE 2017 #1

Augmented surface è la prima installazione che occupa uno spazio nei miei best of Fuorisalone 2017.

Per chi è a Milano Augmented surface è visitabile fino al 15 aprile.

All’interno della Mostra Evento Interni Material Immaterial, Augmented Surface racconta uno spazio fatto di simmetrie e giochi di specchi. Uno spazio onirico, immaginario… un cortile raddoppiato che confonde il visitatore e gli permette di interrogarsi sulla differenza tra realtà e percezione.

Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale

Augmented surface

L’installazione è progettata dallo studio Antonio Citterio Patricia Viel in collaborazione con Marazzi, che ha prodotto per l’occasione una nuova collezione con un innovativo trattamento delle superfici.
Attraverso un dispositivo teatrale fatto di quinte a specchio alte sei metri, il cortile appare raddoppiato in due ambientazioni, pur rimanendo per metà inalterato. Questa illusione ottica viene a costruire un interno architettonico perfettamente simmetrico e decorato dalla ricchezza visiva e cromatica delle lastre di gres, poste sul muro dei portici e a terra.

Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Il gres, in formato 150x75cm, è stato stampato lastra per lastra ottenendo l’immagine finale come in un grande mosaico. Oltre al lavoro di ricerca per ottenere gli effetti superficiali desiderati, la sfida per gli architetti e per Marazzi è stata produrre centinaia di lastre diverse a partire da altrettanti file di stampa.

Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface celebra così la materialità e le prestazioni del gres porcellanato, facile da manipolare e creativo nelle finiture superficiali, qualità che nessun altro materiale ingegnerizzato riesce a restituire.
Realtà e percezione si incontrano e si scontrano nel Cortile della Farmacia dell’Università degli Studi di Milano.

Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale Augmented Surface Marazzi Statale  Augmented Surface Marazzi Statale Material Immaterial @ Fuorisalone 2017

Augmented Surface fa parte di Material Immaterial, a Milano fino al 15 aprile, una mostra evento organizzata da Interni che riunisce una serie di installazioni sperimentali e interattive di architettura e design, che scaturiscono dalla collaborazione tra progettisti affermati sulla scena internazionale e aziende all’avanguardia, che operano sia a livello globale e locale.
Material Immaterial invita gli architetti e le aziende a esplorare la doppia anima del progetto: l’universo dei materiali, che del progetto costituiscono l’essenza fisica e concreta, e la dimensione immateriale della creazione, a partire dal pensiero del progettista, sempre più coadiuvato da tecnologie digitali e condizionato dalla realtà virtuale.

Le installazioni presenti all’Università degli Studi di Milano sono:

Ron Arad | illy

Alessandro e Francesco Mendini| Elegant Living

SHoP Christopher e William Sharples| Metalsigma Tunesi, NBK Keramik

Simone Micheli | Valsir

Another Space – Alexandros Tsolakis Kat Von D Tattoo | Sephora

Luca Trazzi | Fortina By Toppan

Michele De Lucchi  | Ferragamo Parfums, Moretti Costruzioni

BIG – Jakob Lange | Artemide

Antonio Citterio e Patricia Viel | Marazzi

Sergei Tchoban | Velko Group

Benedetta Tagliabue – EMBT | AHEC American Hardwood Export Council, Benchmark

Yang Dongjiang | JD.com, Interni China

Massimo Iosa Ghini | Ceramiche Cerdisa

José Roberto Moreira do Valle | Brazil S/A

fotografie di Davide Buscaglia

By | 2017-07-21T15:01:07+00:00 aprile 10th, 2017|ARTE, DESIGN|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment