TORINO | TORINO NON È UNA CITTÀ COOL

| Torino, Interrupted landscapes – Davide Buscaglia |

Torino non è una città cool. Non ne ha bisogno.

A 140 km dalla città che si crede la più cool del pianeta, Torino può permettersi quella rilassatezza che solo chi non insegue i riflettori riesce a godersi.

Tra il fiume e la montagna, Torino ricerca i colori pastello, spesso desaturati, tendenti al grigio. Tonalità che passano inosservate a chi guarda troppi schermi luminosi, ma che fanno innamorare gli amanti del bello.

Torino è una città a linee rette, di una rigidità rassicurante. Ma se ti addentri nel centro storico scopri l’architettura barocca, che ti abbraccia morbidamente e poi ti lascia andare, senza pretese.

La musica è elettronica, è semplice, è primitiva; se l’ascolti senza attenzione te ne dimentichi facilmente, ma se la senti davvero, la porti con te ovunque.

Torino non è cool perché non ha quell’immediatezza che serve per piacere a tutti. Lei è fredda, di una freddezza disarmante. E il suo fascino risiede in questo algido atteggiamento che è proprio di chi si nasconde esclusivamente per provare la bellissima sensazione di essere scoperto.

Buongiorno.

Scritto da |2017-07-21T14:58:22+00:00febbraio 27th, 2017|Categorie: UNA CARLOTTA, VIAGGI|Tags: |0 Commenti

Conosci l'autore:

Carlotta è un'ingegnere edile che ha deciso che nella sua vita vuole occuparsi di interior design. Lo fa progettando case e esercizi commerciali, scrivendo sul suo blog e occupandosi della comunicazione di aziende del settore.

Lascia un commento