Conosciuta come Frangipani o Pomelia, la Plumeria è una pianta originaria delle zone caraibiche e America centrale per poi diffondersi anche nelle zone con clima tropicale dell’Asia e Hawaii. In Italia del Sud, in Liguria e nelle zona in cui il clima non è troppo rigido, cresce rigogliosa in vaso o a terra. Pianta ornamentale profumatissima durante il periodo di fioritura, ha un portamento arbustivo e può raggiungere anche i 10 m di altezza.

Genere: Plumeria

Famiglia: Apocynaceae

Specie: P. Rubra

I fiori possono essere avorio, bianchi, gialli o fucsia in base alla specie, spesso profumati e con sfumature gialle nel centro. Le foglie sono carnose e di forma allungata, i rami sono radi e il fusto produce un lattice bianco tossico che è meglio maneggiare con cura. In condizioni climatiche ottimali la Plumeria inizia a fiorire a Maggio e prosegue per tutta l’estate.

fiori di frangipane

Come la rendo felice?

È una pianta che ama le alte temperature, il sole e il clima mediterraneo. Se coltivata in zone con inverni freddi è importante non esporla mai a temperature sotto i 5 C°,  il freddo infatti è il grande amico della Plumeria.
Durante l’estate va annaffiata in modo regolare e generoso ma senza mai creare ristagni, nel periodo autunnale, quando la pianta inizia a perdere le foglie è bene diminuire drasticamente le quantità di acqua fino ad arrivare all’inverno in cui la pianta andrà in “letargo” e non avrà più bisogno di acqua sino all’arrivo della Primavera successiva.
Le annaffiature regolari durante il periodo vegetativo garantiscono una fioritura generosa e costante, in carenza d’acqua farà molta fatica a mostrare i suoi fiori.

plumeria frangipane consigli e cura

Dove la sistemo?

Se vivi in una zona in cui gli inverni sono molto rigidi è meglio provare la coltivazione in vaso, questo ti permetterà di spostare la pianta all’interno quando le temperature scenderanno sotto i 5 C°. Scegli un posto molto assolato, più luce e calore riceverà la Plumeria e più ti darà soddisfazioni, la vedrai crescere e fiorire in tutto il suo splendore.

Durante l’inverno il posto migliore è un luogo riparato dal vento e dalle gelate, non è importante che riceva molta luce in questo periodo dell’anno, sta riposando ed è bene lasciarla in pace.

plumeria frangipane consigli e cura

plumeria frangipane consigli e cura

Non dimenticare…

La stasi vegetativa di questa pianta è molto evidente. Con l’arrivo del freddo perde infatti tutte le foglie ed entra in un profondo riposo vegetativo. Potresti avere l’impressione che la pianta si avvizzisca ma non temere, tornerà in splendida forma con l’arrivo del caldo. In questa fase abbi solo cura di non bagnarla e proteggerla dalle correnti d’aria fredda.
È importante non dimenticare di concimare una o due volte al mese ma solo durante la stagione vegetativa (Primavera ed Estate)

plumeria frangipane consigli e cura

plumeria frangipane consigli e cura

E il vaso?

La Plumeria va rinvasata quasi ogni anno con l’arrivo della Primavera. Scegli un vaso profondo e non troppo piccolo perchè le sue radici crescono rapidamente e hanno bisogno di molto spazio per espandersi. In questo modo potrà crescere in modo armonioso e stabile. Un vaso di terracotta con foro per il drenaggio è un’ottima soluzione, in questo modo si garantisce un maggiore ricircolo dell’aria, l’apparato radicale ne sarà felice. Unico motivo per scegliere un vaso in plastica è che garantisce un ambiente più umido e minori irrigazioni. Valuta bene e scegli anche in base al tempo che puoi dedicare alla tua Plumeria. Se opti per il vaso in plastica ricorda l’importanza di non creare mai ristagni.
Quando la pianta inizia ad avere dimensioni importanti potrebbe essere utile sistemarla su un portavaso con ruote in modo da poterla spostare con più facilità.

plumeria frangipane consigli e cura

chiacchiere e piante

Fotografie: Davide Buscaglia

Styling: Valeria Icardi e Carlotta Berta

Immagine di copertina: Francesca Infantino

Piante: Soulgreen

Location: Docks Dora

Le altre piante di cui ho parlato le trovi qui!