La Calathea Medallion è una pianta dai colori forti, le pagina inferiore delle foglie è viola mentre quella superiore sembra dipinta a mano con striature diverse di verde. Il nome di questo cultivar deriva dalla forma tondeggiante e dalla brillantezza delle foglie che ricordano una medaglia. 

Il nome Calathea invece deriva dal greco “kalathos” – cesto, perchè le sue foglie venivano utilizzate per intrecciare questi contenitori.

È una pianta perenne originaria del Sud e Centro America, soprattutto del Brasile

Genere: Calathea

Specie: Calathea Roseopicta

Famiglia:  Marantaceae

calathea medallion consigli e cure consigli d'interni piante viola e verdi

Appartiene a quel gruppo di piante chiamate in inglese “prayer plants”, ovvero piante della preghiera. Il nome deriva dal fatto che durante le ore notturne chiudano le foglie sembrando mani giunte per poi riaprirle durante il giorno.

Questo fenomeno, chiamato Nictinastia, permette loro di catturare più luce possibile e trattenere l’umidità durante la notte.

Come la rendo felice?

È una pianta che richiede pochi accorgimenti, tra i più importanti, scegli un luogo ben illuminato ma al riparo dai raggi diretti del sole.  Mantieni sempre il terreno leggermente umido  facendo attenzione a non creare ristagni. Nel dubbio, controlla il fondo del vaso ed elimina l’acqua in eccesso. Nei periodi più caldi, ma anche in inverno se l’aria risulta secca, vaporizza le foglie con generosità.

La temperatura perfetta è tra i 17° e i 21°

calathea medallion consigli e cure consigli d'interni pianta viola e verde

Dove la sistemo?

È una pianta che cresce prendendosi il suo tempo.

È perfetta per arredare il living ma anche una camera da letto,  fai attenzione a non sistemarla in punti di passaggio per evitare che le foglie vengano danneggiate.

Se vuoi essere certo di non perdere i movimenti delle sue foglie, scegli un punto della casa dove ti sarà possibile ammirarla in tutta la sua eleganza.

Non dimenticare…

Concima con un concime liquido completo per piante verdi (con macro e micro elementi) ogni 2 settimane, ma solo in primavera ed estate.

Ricorda di pulire regolarmente le foglie con un panno umido e ricorda che, se hai animali domestici in casa, non è tossica.

E il vaso?

È importante che sia proporzionato alle dimensioni della pianta. Se scegli di sistemarla in un vaso di terracotta, sarà più facile eliminare il problema dei ristagni. Un vaso chiaro invece, farà risaltare il colore scuro delle sue foglie.

calathea medallion consigli e cure consigli d'interni pianta viola e verde

Fotografie: Davide Buscaglia

Styling: Valeria Icardi e Carlotta Berta

Immagine di copertina: Francesca Infantino

Piante: Yougardener

Location e Tessili: L’Opificio

Accessori: Epoca Spa