Il tavolo da pranzo è spesso il fulcro della vita domestica: spazio conviviale per eccellenza, è il luogo intorno al quale si condividono le proprie giornate e ci si rilassa insieme agli altri componenti della famiglia, o a chiunque condivida la casa con noi.

Vedere ciò che si mangia è una parte fondamentale della degustazione e per questo motivo è importantissimo illuminare nel modo corretto il piano del tavolo senza intralciare la vista tra i commensali.

Ecco alcune indicazioni importanti per illuminare il tavolo da pranzo al meglio.

1. La giusta posizione

illuminare il tavolo da pranzo consigli

Il punto luce deve essere posizionato al centro del tavolo, e mai sopra la testa dei commensali, per evitare di creare fastidiose ombre sul viso delle persone.

A livello estetico il tavolo e il lampadario dovranno sembrare un unico elemento: per questo motivo è importante che le dimensioni del tavolo e del lampadario siano proporzionate.

Nel caso di un tavolo rettangolare, è buona norma posizionare due o tre punti luce, mentre nel caso di un tavolo rotondo o quadrato, la soluzione migliore è un unico punto luce centrale, che crei con il tavolo una buona armonia.

A proposito di tavoli, hai letto la storia di Tulip?

2. L’altezza perfetta

illuminare il tavolo da pranzo consigli

La lampada a sospensione è un oggetto che illumina e arreda allo stesso tempo; per questo motivo l’altezza corretta per posizionare la lampada è tra i 70 e gli 80 cm dal piano del tavolo.

In questo modo la luce non abbaglierà i commensali e allo stesso tempo non creerà ombre fastidiose sul piano del tavolo.

3. Il colore e l’intensità

illuminare il tavolo da pranzo consigli

Per quanto riguarda la temperatura di colore della luce, il valore migliore per la sala da pranzo è 3000K: una luce calda e confortevole, per dare vita a un ambiente rilassante e amichevole, con un’alta resa cromatica per valorizzare i colori delle pietanze e dell’incarnato dei commensali.

Per ottenere un buon livello di illuminamento sulla superficie orizzontale del tavolo si deve pensare a un range che va tra i 200 e i 500 lux circa, senza dimenticare di illuminare anche la zona circostante alla zona pranzo per creare un buon confort visivo, dando luce a pareti, pavimento e soffitto.

4. Lo stile

illuminare il tavolo da pranzo consigli

Esistono moltissimi stili di lampade a sospensione, così come esistono vari materiali di cui esse sono composte. Il consiglio è sempre quello di individuare e tenere sempre a mente lo stile della tua casa prima di acquistare la lampada perfetta per te.

Non esiste una lampada giusta per tutti, ma sicuramente esiste la lampada perfetta per te.

Dai un’occhiata alla selezione di lampade da tavolo di MesRetail, lo shop online specializzato in illuminazione di interni ed esterni.

[articolo scritto in collaborazione con MesRetail]