ESTATE | SEI ILLUSTRAZIONI PER INCORAGGIARE L’ESTATE

L’estate non arriva, sarà per paura o per timidezza, poco importa. Meglio farle capire la sua bellezza.

Io ci ho provato con queste sei illustrazioni.

GIRLY VEGGIE FRUIT – AITCH

illustrazioni estate idee aitch

Aitch è un’illustratrice rumena, realizza opere ispirate ai suoi viaggi, alla natura, all’arte Naïve, alle storie per bambini e al folklore. Animaletti, fiori e botanica sono i protagonisti dei suoi pattern, che spesso vengono stampati sulle stoffe dei vestiti o degli accessori. Tutto a un tratto sembra di entrare in un’opera di Henri Rousseau, dall’atmosfera esotica e un po’ irreale; e tutti quegli arabeschi che inizialmente paiono soli grovigli acquistano senso, risvegliando qualche lontana reminiscenza rimasta assopita negli angoli più reconditi della nostra memoria.

Girly Veggie Fruit è la rappresentazione di frutti estivi, e non, nei panni di ragazze e donne, rigorosamente in ordine alfabetico. Aitch mette in evidenza tutte le forme fisiche femminili, con un tocco di colorata e non troppo velata ironia.

READERS – MAGGIE COLE

illustrazioni estate idee Maggie Cole

Se ami i gatti e le persone, non puoi non guardare con un pizzico di ammirazione le illustrazioni di Maggie Cole. I suoi soggetti preferiti sono azioni quotidiane circondate da un alone di tenerezza e sospensione dal tempo: pettinarsi i capelli sul divano di casa, leggere un libro con il micio che passeggia attorno; o ancora truccarsi davanti allo specchio e fare a maglia alla luce del salotto.

Readers sono due innamorati (o forse due amici chissà), che, stesi sull’erba, si tengono compagnia leggendo libri diversi. Sono le cose che si fanno d’estate e che d’inverno mancano così tanto.

PEOPLE IN KLEIN BLUE – MARINA GUIU

illustrazioni estate idee Marina Guju

 

Una linea finissima, il Blue Klein (è tonalità di colore blu oltremare molto profondo, messa a punto dall’artista francese Yves Klein), i fiori.

Marina Guiu realizza illustrazioni impalpabili, delicatissime e quasi eteree, ma la forza che scaturisce è qualcosa di incredibilmente sorprendente. Le sue opere però non prendono vita solo su carta, ma su stoffa, tappezzerie, etichette e muri. People in Klein Blue è una serie di visi che si intersecano agli steli e i fiori delle piante, realizzati a matita su carta di cotone e poi tinti di Blue Klein.

Sono la mia idea di estate, fatta di leggerezza e delicatezza.

YOUTH – MARINA MARCOLIN

illustrazioni estate idee Marina Marcolin

“Marina Marcolin è il guru dell’acquerello”, mi sentii dire un giorno. Ed è vero, Marina Marcolin ha la rara capacità di rendere sulla carta anche le atmosfere più rarefatte, i sogni più inconsistenti e i movimenti più impercettibili. È nata a Vicenza, ma vive ad Arcugnano tra il bosco e un lago.

Youth è l’estate che abbiamo vissuto da piccoli, è il saltare nelle pozzanghere dopo un temporale con i calzoni arrotolati. È la danza per invocare il rispuntare del sole e il ritorno del cielo blu.

Youth è le mie estati in montagna a evitare ti tornare a casa per poter giocare per strada fino alla sera.

HOUSE PLANTS SKILLS – NINA COSFORD

illustrazioni estate idee Nina Cosford

L’estate è la stagione in cui, forti dei nostri buoni propositi, compriamo le piante da mettere sul balcone. Nessuna scelta fu più mal riposta. Costantemente e con un tempismo incredibilmente preciso, queste muoiono. Nina Cosford è riuscita a rappresentare, con la giusta leggerezza, i fallimenti delle nostre buone intenzioni. Ed è proprio l’ironia il suo tratto distintivo, riesce sempre a trovare il lato ridicolo della quotidianità, come a ricordarci che siamo umani e sorridere della nostra condizione spesso non nuoce. L’estate è l’occasione per scrollarsi di dosso la serietà di cui l’inverno ci ha investito.

OTTO KIM

estate illustrazioni idee Otto Kim

 

Otto Kim è un artista potente. Potente perché su uno sfondo crema totalmente neutro, è capace di inserire dei personaggi estremamente eloquenti, dalla forza strabiliante; non sono altro che figurine colorate, spesso immobili, ma generano una sorta di tenerezza che risulta sproporzionata rispetto alla loro dimensioni. Sarà per le tinte pastello o per la sensazione di sospensione, Otto Kim mette in scena un’estate d’altri tempi, i tempi dell’analogica, dei baci nascosti dietro gli alberi, dei cortili e delle altalene.

I personaggi raccontano storie estive che ognuno di noi ha vissuto, ma aveva dimenticato.

>>> Dai un’occhiata alle illustrazioni che ho selezionato a tema amore

Scritto da | 2018-06-05T12:11:04+00:00 maggio 31st, 2018|Categorie: ARTE|Tags: |0 Commenti

Conosci l'autore:

Cecilia studia Storia dell'arte a Torino, ma da grande vorrebbe lavorare in ambito museale. Fra tutte le forme in cui l'arte si presenta, l'illustrazione è forse la sua preferita.

Lascia un commento