This post is also available in ENGLISH

Ogni anno Pantone seleziona il colore dell’anno: per le prime settimane dopo l’annuncio il web impazza con post dedicati a quel colore, una specie di guerra a chi fa prima e a chi fa meglio.

“Il greenery sta bene con tutto!” – “L’ultraviolet è adatto sia per le bionde sia per le more” – “Il rose quartz sta bene in bagno ma non in cucina” – “Il living coral fa schifo”

E chi più ne ha, più ne metta.

Io come al solito arrivo lunga, a dimostrazione del fatto che essere influencer non fa per me.

Ho bisogno di tempo per guardare, capire, digerire le informazioni, e così ho scritto il mio post dedicato a Ultraviolet quattro mesi in ritardo, parlando più di astri e stelle che di colore in realtà, e non so quando scriverò il post dedicato al Living Coral.

Ed è proprio da qui che deriva il mio post di oggi.

Una sola considerazione: siamo proprio sicuri che il Pantone Color Institute voglia dirci quale colore indossare, o come rivestire le nostre case?

Io non credo.

Credo piuttosto che l’idea di Pantone sia quella di raccontare come va il mondo, o come dovrebbe andare, anno dopo anno.

Lo noto se non altro negli ultimi 5 anni, che peraltro sono gli anni in cui mi sono sempre più occupata di design e soprattutto di comunicazione.

Procediamo step by step…

2015 | Marsala

pantone colore significato

Il 2015 è iniziato con il Marsala come colore dell’anno. Un colore caldo, avvolgente, ispirato alla terra e ai prodotti naturali.

Marsala è gusto, sono le papille gustative che esplodono a contatto con il vino.

Marsala è piacere, è edonismo.

Marsala è gustarsi la vita pensando al presente, al qui ed ora.

2016 | Serenity e Rose Quartz

pantone colore significato

Un anno dopo l’inarrestabile corsa al piacere, si deve parlare di diritti, di uguaglianza.

Così per la prima volta Pantone propone DUE colori dell’anno.

Serenity e Rose Quartz sono un messaggio: si può non essere univoci, si può essere ciò che si vuole.

Ognuno può decidere per sé, ognuno può essere serenity o rose quartz, ma anche serenity e rose quartz.

2017 | Greenery

pantone colore significato

Nel 2016 Leonardo Di Caprio vince l’Oscar e parla di surriscaldamento globale. Un anno dopo Pantone sceglie Greenery, e ci ricorda che siamo importanti per la natura, tanto quanto la natura è importante per noi.

Iniziamo a portare le piante in casa e fuori casa, iniziamo a parlare di comfort, di vivere a contatto con la natura, iniziamo a prenderci cura del nostro orticello, ma non solo

2018 | Ultraviolet

pantone colore significato

Possiamo prenderci cura del Pianeta giorno dopo giorno, ma non dobbiamo dimenticarci di guardare oltre: e così il Pantone Color Institute tira fuori Ultraviolet, un colore che spinge l’uomo oltre i confini del reale e lo porta verso un immaginario più ampio, vicino alle stelle, ma anche vicino alla dimensione dell’oltre.

Un po’ come Frida Kahlo, la cui immagine, diciamolo, tra 2017 e 2018, è stata strumentalizzata che come lei neanche il bacio di Klimt.

2019 | Living Coral

pantone colore significato

E così arriviamo a quest’anno: qual è il tema sociale di cui si è parlato di più quest’anno?

Non ti viene in mente? Ti aiuto: hai letto la notizia dell’isola di plastica nel Pacifico?

Ecco, sì, l’acqua: il tema di cui si è più parlato quest’anno è l’acqua.

>>> Io ne ho parlato qui

E così Pantone ha deciso di portare lì la nostra attenzione: e non con uno scontatissimo blu petrolio, ma piuttosto con il colore di una delle specie marine a rischio di estinzione: il corallo.

Insomma, che stia bene o no con il nostro colore di pelle, al Pantone Color Institute non gliene frega proprio niente.

Il colore Pantone dice qualcosa sulla società, e ci fa riflettere sulle tematiche davvero importanti per noi, partendo da una delle domande più banali di sempre: qual è il tuo colore preferito?