INTERVISTA A FEDERICO PERI | RISING TALENT AWARDS ITALIA

Laureato in Interior Design allo IED di Milano, Federico Peri (1983) si è trasferito a Parigi grazie a una borsa di studio e ha individuato come fulcro del proprio interesse quella speciale tensione sinergica che esiste tra periodo storico e contemporaneo. Rientrato a Milano, ha avviato il suo studio occupandosi principalmente di progettazione d’interni e arredo e collaborando prima con Gallerie di design e poi con aziende del settore come Fontana Arte.

Intervista a Federico Peri Rising Talent Award

Ho conosciuto Federico tre anni fa a Operae a Torino e da allora seguo attentamente il suo lavoro. A Maison&Objet mi ha raccontato dei suoi ultimi progetti e di quelli che sta preparando per il Salone del Mobile, senza svelarmi troppi dettagli per scaramanzia. Il suo lavoro è unico e ciò che mi colpisce ogni volta è la sua capacità di essere netto e allo stesso tempo delicato, nella vita e nel design.

L’intervista a Federico Peri

Se ti dico design italiano, qual è la prima immagine che ti viene in mente.

Mi vengono in mente i maestri ai quali mi ispiro, primo tra tutti Carlo Scarpa.

Qual è la differenza tra arte e design?

Banalmente, il design risponde a delle necessità, mentre l’arte è più libera. In realtà oggi le due discipline si stanno quasi accavallando grazie alla presenza delle Gallerie di design.

Come definiresti il tuo lavoro?

Cerco di essere onesto nella e con la materia: non amo la plastica, uso il materiale che invecchia e cambia nel tempo invocando il potere e la bellezza.

Qual è l’oggetto di casa tua a cui sei più affezionato?

Una cosa ridicola: uno scalda muffin. Lo usavano alla fine dell’800 nei castelli per portare i muffin dalle cucine alla sala da pranzo che erano molto lontane. È una ciotola in argento che accoglie l’acqua calda con un vassoio sopra e un coperchio

Se potessi rinascere in un’altra epoca, quale sceglieresti?

Sicuramente a cavallo tra ‘800 e ‘900.

Intervista a Federico Peri Rising Talent Award

Intervista a Federico Peri Rising Talent Award

Intervista a Federico Peri Rising Talent Award

Gli altri vincitori del Rising Talent Award:

FEDERICA BIASI

ANTONIO FACCO

MARCO LAVIT NICORA

KENSAKU OSHIRO

GUGLIELMO POLETTI

Qui puoi trovare tutte le mie INTERVISTE:

ANDREA ANTONI

ALE GIORGINI

PAOLO DEMO

LETIZIA IANNACCONE

RON GILAD

ALBERTO GHIRARDELLO

MENEGHELLO PAOLELLI ASSOCIATI

 

fotografie di Davide Buscaglia

Scritto da |2018-01-23T23:16:28+00:00gennaio 23rd, 2018|Categorie: DESIGN, PERSONE|Tags: , |0 Commenti

Conosci l'autore:

Carlotta è un'ingegnere edile che ha deciso che nella sua vita vuole occuparsi di interior design. Lo fa progettando case e esercizi commerciali, scrivendo sul suo blog e occupandosi della comunicazione di aziende del settore.

Lascia un commento